Mercato antiquariale: il mobile regionale

Mercato antiquariale : perchè il mobile regionale italiano rimane fuori dal mercato internazionale? Qualche giorno fa durante una delle teleconferenze che tengo regolarmente con i miei allievi dell’Accademia del restauro ci siamo fatti proprio questa domanda. Gli antiquari e i collezionisti italiani amano i mobili regionali ed è risaputo che i mobili genovesi di qualità,…

Dettagli

Canterano, commode, cassettone e comò [Il restauratore curioso]

Canterano, commode, cassettone e comò sono tanti nomi per indicare lo stesso mobile. Ma siamo proprio sicuri? Sendi, una mia allieva dell’Accademia del restauro, in questi giorni mi chiede proprio questo: Carlo, qual è la differenza fra cassettone e commode. Mi aiuti a fare chiarezza? Quando parliamo di canterano, commode, cassettone e comò parliamo della…

Dettagli

Come riconoscere i legni: il ciliegio

Riconoscere il legno di noce o di ciliegio è ritenuto da gran parte dei miei allievi un passaggio difficoltoso davanti al quale le loro sicurezze vengono messe a dura prova. Per aiutarli ad aumentare le loro competenze recentemente ho tenuto una teleconferenza molto approfondita e riservata ai miei allievi dell’Accademia del restauro proprio sul ciliegio.…

Dettagli

Come riconoscere un mobile di noce. E fare un affare su eBay

Continua con questo secondo articolo il viaggio nel mondo del riconoscimento del legno. Continuiamo a parlare del noce ma per non annoiarci parleremo del legno di noce osservando un mobile. Come sai infatti dobbiamo imparare a riconoscere i legni quando sono in patina e non quando sono freschi di taglio in segheria. Conosci eBay? L’occasione…

Dettagli

Come riconoscere i legni: il noce

Il riconoscimento del legno è, come il riconoscimento dello stile e dell’epoca del mobile, un passo ritenuto difficile dalla maggior parte dei miei allievi e allieve. In realtà “tutto è difficile finchè non diventa facile” come diceva non so quale grande Maestro. Riconoscere il legno e riconoscere il mobile è uno degli argomenti preferiti che…

Dettagli

Mobili antichi e arredamento: un grande ritorno?

Mobili antichi: vedo un grande ritorno dopo anni di arredi composti esclusivamente da pezzi di design (vero o falso). L’ho notato recentemente sfogliando alcine riviste e guardando il lavoro di arredatori che seguo su Instagram. In questo articolo ti racconto come ho vissuto io questi ultimi trent’anni di storia dell’arredamento. Naturalmente la mia visione è…

Dettagli

Viaggio in bottega: ecco le foto e i commenti

Viaggio in bottega è una nuova iniziativa di Arte del restauro legata al turismo culturale. Piccoli spostamenti sul territorio per capirlo e valorizzarlo. Dalla mia bottega a Milano al museo del Castello Sforzesco è stato il primo viaggio. Per conoscere e riconoscere i mobili dobbiamo capire come sono stati pensati, disegnati e costruiti. Un mobile…

Dettagli

Villa Necchi Campiglio: design d’avanguardia e fascino antico

Villa Necchi Campiglio: design d’avanguardia e fascino antico Il nostro viaggio fra le più belle case-museo milanesi questa volta ci porta a Villa Necchi Campiglio: poco distante dal centro, un’oasi di tranquillità per scoprire una Milano diversa da come la conosciamo. Qui, all’inizio degli anni Trenta, Angelo Campiglio, insieme a moglie e cognata, stabilì la…

Dettagli

Museo Bagatti Valsecchi: il Rinascimento rivive in un palazzo dell’Ottocento

A Milano, fra le strade del quadrilatero della moda, il tempo può fermarsi e allora Rinascimento e Ottocento s’incontrano: un incantesimo da vivere visitando la casa museo Bagatti Valsecchi. I suoi fondatori – i fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi – sul finire del XIX secolo decisero di trasformare il palazzo di famiglia in una…

Dettagli