1–16 di 37 risultati

Acetone in bottiglia di un litro-artedelrestauro.it

Acetone – 1 Lt cod. G771

3.80

Liquido volatile ed infiammabile dal caratteristico aroma. Solvente per vernici e lacche, adesivi, resine cellulosiche e alcune resine acriliche. Data la sua bassa tossicità e l’elevato potere solvente è uno dei solventi maggiormente usati. Indicato per sciogliere il Paraloid.

Tanica da 5 litri di alcool etilico denaturato-artedelrestauro.it

Alcool etilico denaturato 99,9° – 5 Lt cod. EE50

18.50

Nelle vernici fatte per la lucidatura a tampone usiamo l’alcool a 99,9°. Questo alcool ha un’evaporazione velocissima e consente di ottimizzare il processo di lucidatura riducendo i tempi di attesa tra una mano di vernice e l’altra, soprattutto nella stagione invernale o con condizioni di calore e umidità non ottimali.

Anilina all’alcool – cod. E994

1.60

Le aniline sono colori di sintesi. Si presentano sotto forma di polvere e si sciolgono in alcool. Come tutti i coloranti di sintesi non sono molto stabili alla luce vengono quindi usate per piccoli ritocchi o per colorare la vernice all’alcool. Si possono miscelare fra loro fino ad ottenere il colore desiderato.

Tanica contenente Bitume di Giudea-artedelrestauro.it

Bitume di Giudea

8.9016.90

Il bitume è un asfalto di origine vegetale composto di carbonio e idrogeno. Di colore nero, molle e poco fluido. Il bitume più conosciuto è quello di Giudea e si estrae dal Mar Morto. I bitumi sono stati utilizzati fin dall’antichità nella composizione di vernici. Viene utilizzato per la patinatura di lucidature nuove e per colorare encaustici di cere.

Carta abrasiva stearata-artedelrestauro.it

Carta abrasiva stearata

0.60

La carta abrasiva o carta vetrata, è composta da un foglio di carta ricoperto da un abrasivo composto in genere da silice. E’ usata largamente in tutte le lavorazioni manuali del legno. Nel restauro la usiamo per la carteggiatura dello stucco e la preparazione delle superfici da lucidare. L’uso delle varie grane consente di dosare l’ intensità dell’abrasione. Dalle più aggressive (40) fino alle più delicate (1200).

busta contenente 500 gr di cera carnauba-artedelrestauro.it

Cera carnauba Flores – 500 gr cod. E54

12.50

Pregiata cera vegetale viene ricavata da una palma che cresce in Brasile ed in altre zone tropicali: la Copernicia cerifera. La cera Carnauba si presenta sotto forma di piccole scaglie colore giallo pallido ed è ricercata per le sue caratteristiche di resistenza e brillantezza.

cera-d'api-pharma-gocce-artedelrestauro.it

Cera d’api Pharma in gocce- 1 Kg cod. E99

20.50

La cera vergine d'api viene prodotta dall'Apis mellifera che la utilizza per la costruzione delle cellette dei favi. La cera appena depositata è bianca e diventa gialla a contatto del miele. La cera d'api vergine si presenta in pani di colore variabile che vanno dal giallo chiaro al bruno e si riscontra la sua presenza nelle più svariate ricette per il restauro di opere d'arte.

barattolo di cera per mobili composta da cera vergine d'api e cera carnauba-artedelrestauro.it

Cera per mobili – conf. 500 ml cod. E99511

9.90

Cera in pasta, preparata a base di cere di alta qualità molto brillanti. Nutre, rende uniforme e ravviva la tinta del legno. La cera per mobili è composta da una miscela di cere pregiate quali la cera vergine d’api e la cera carnauba.

busta contenente colla animale a caldo-artedelrestauro.it

Colla animale a caldo – 1 Kg cod. EE8

7.90

La colla forte a caldo, si presenta in perline bruno giallastre traslucide. Detta anche colla Garavella, colla d’osso, colla da falegname o colla Cervione, è utilizzata come adesivo nell’attività di restauro per le sue caratteristiche di efficacia e reversibilità.

Colla per carta di Varese-Tylose-Metylan-artedelrestauro.it

Colla per carta di Varese – Tylose – 500 gr

8.90

La colla per la carta che si usa nella foderatura dei mobili è il Tylose (conosciuto in commercio anche come Metylan). La colla per carta consente di incollare la carta di Varese e di poterla poi eventualmente togliere bagnando semplicemente la vecchia carta con acqua tiepida. E’ un prodotto reversibilie e consigliato nel restauro. Il Tylan è usato anche nel restauro dei libri e della carta in generale.

barattolo di colla vinilica di alta qualità-artedelrestauro.it

Colla vinilica Lariocoll – cod. GGG23

8.1038.00

La colla vinilica che ti proponiamo è un omopolimero dell’acetato di vinile, esente da plastificanti. La sua alta concentrazione consente un ottimo potere penetrante ed una rapida presa. Consente un incollaggio tenace e duraturo. Per le sue caratteristiche è consigliato nell’incollaggio del legno.

baratttolo di essenza di trementina-artedelrestauro.it

Essenza di trementina – cod. F51

9.9943.50

L’essenza di trementina è una sostanza ad alto potere solvente, ottenuto per distillazione dagli alberi della famiglia delle Pinacee. Dal colore leggermente ambrato e dal caratteristico odore balsamico viene utilizzata come solvente di molte resine e cere naturali oltre che come solvente per vernici.

gesso di Bologna-artedelrestauro.it

Gesso di Bologna – 1 Kg cod. EE801

6.00

Il gesso di Bologna è un carbonato di calcio finissimo. Conosciuto anche come gesso dei doratori viene impiegato nella preparazione del fondo per l’applicazione della foglia oro. Nel restauro lo utilizziamo nella preparazione dello stucco, unito a colla e terre colorate.

gommalacca-deceratata-in-soluzione-alcool-artedelrestauro.it

Gommalacca decerata in soluzione alcolica – 1 Lt

19.50

Gommalacca decerata purissima in soluzione alcolica. la gommalacca decerata è sbiancata e depurata dalle cere e resine che le donano il caratteristico colore ambrato, si ottiene così una vernice completamente incolore che viene impiegata soprattutto nella lucidatura di legni e radiche chiare di cui non altera il colore naturale e come vernice finale nella doratura a foglia.

Gommalacca in scaglie Angelo originale-artedelrestauro.it

Gommalacca in scaglie Angelo originale – 1 Kg

21.00

Gommalacca naturale in scaglie, impiegata per la lucidatura a tampone o a pennello dei mobili antichi. Si scioglie in alcool a 99° producendo una vernice che lucida il legno esaltandone le particolarità, quali marezzature, venature e radiche.