Preventivo Semplice

preventivo di restauro dei mobili antichi-artedelrestauro.it

Il restauro è la tua passione? Restauri già qualche mobile per amici e parenti ma non sai mai quanti soldi chiedere? Quanto vale un’ora del tuo lavoro? Ma soprattutto quante ore ci vogliono per rifare i cassetti a un cassettone? E per sistemare il piallaccio a una credenza? La presa e la consegna del mobile vanno calcolate?

Sì, fare un giusto preventivo di restauro è la cosa più difficile del restauro dei mobili e servono anni e anni di esperienza. Non solo devi sapere quale paga oraria applicare ma devi anche sapere quanto tempo ci vuole per ogni singola operazione, dalla presa del mobile, al restauro, lucidatura e riconsegna.

Se non conosci questi due parametri importanti il tuo lavoro non vale nulla.

Non preoccuparti, anch’io all’inizio della mia carriera avevo i tuoi stessi dubbi e le tue stesse paure. Come sai anch’io mi sono avvicinato al mondo del mobile antico come hobbista e i miei primi lavori li ho fatti in un box, proprio come te. Non solo non sapevo quanto chiedere per il restauro dei primi mobili ma non sapevo neppure quante ore dovevo impiegare per farlo, andavo a tentativi e a volte ci azzeccavo a volte no. Spesso perdevo soldi.

Sai cosa facevo io? Fotografavo il mobile che dovevo restaurare e andavo dai restauratori della mia zona fingendomi un cliente per sapere quanto chiedevano loro. Ma non tutti erano disposti a farmi un preventivo gratuito (anche perché spesso nemmeno i restauratori professionisti lo sanno fare) e così perdevo tempo prezioso sottraendolo al restauro vero. Ma tu adesso hai un Maestro disposto a svelarti tutti i segreti del restauro e del preventivo.

Niente più preventivi sbagliati! Ma la certezza di chiedere il giusto e impiegare il giusto tempo per ogni restauro su qualsiasi tipologia di mobile. Preventivo Semplice ti guida infatti nel calcolo del preventivo di tutte le tipologie di mobile:

  • Armadio a un’anta e Vetrina
  • Cassettone
  • Comodino
  • Credenza a doppio corpo e Libreria
  • Credenza bassa
  • Divano e Divanetto
  • Sedia
  • Poltrona
  • Madia e Cassapanca
  • Ribalta e Secrétaire
  • Scrivania
  • Tavolo rotondo e quadrato
  • Tavolino da gioco e Etagère
  • Toilette e Console

Da oggi potrai scoprire con un semplice foglio di calcolo dedicato ad ogni tipologia di mobile:

  • Quali sono tutti i lavori da eseguire
  • Quali lavori devi fare per ogni singolo progetto
  • Quale paga oraria applicare
  • Quanto ci vuole per la presa e la consegna
  • Quanto ci vuole per la sverniciatura
  • Quanto ci vuole per il trattamento antitarlo
  • E per la ripresa del trattamento antitarlo?
  • Il legno deve essere consolidato? Quanto?

E poi ci sono tutti i tempi della falegnameria e scopri quanto ci vuole per:

  • Sostituire i piedi con dei piedi nuovi
  • Integrare o incollare i vecchi piedi
  • Sistemare le guide dei cassetti
  • Sistemare il fondo dei cassetti
  • Incollare il fondo del cassettone
  • Incollare la schiena del cassettone
  • Chiudere la spaccatura sul coperchio
  • Sistemare il piallaccio sollevato
  • Restaurare un intarsio rovinato
  • Restaurare un intaglio o rifarlo
  • Cambiare o pulire le maniglie
  • Cambiare o restaurare le serrature

Dopo la falegnameria c’è la parte della preparazione del fondo e della lucidatura. Quanto vale ogni ora e quanto tempo ci vuole per :

  • Stuccare il mobile (Ad es. un cassettone)
  • Carteggiare il mobile (Ad es. un armadio)
  • Dare il colore (Ad es. a uno scrittoio)
  • Lucidare a pennello (finitura opaca)
  • Lucidare a mezzo poro (finitura media)
  • Lucidare a poro pieno (finitura lucida)
  • Brillantare (finitura brillante)
  • Patinare con l’encaustico
  • Lucidare o foderare i cassetti

Ma ancora non hai finito! Infatti per riuscire a fare un giusto preventivo di restauro devi aggiungere ancora altre voci che andranno a completarlo:

  • Quanto costa il materiale di consumo? (Paglietta, sverniciatore, ecc.)
  • Hai fatto degli acquisti specifici? (Vetri, specchi, marmo, stoffa, ecc.)
  • Hai avuto bisogno di altri artigiani? (Tornitore, intagliatore, ecc.)

Ecco, adesso che hai aggiunto anche le spese extra hai tutti gli elementi per calcolare correttamente il tuo preventivo di restauro.

A questo punto hai due risultati: un preventivo minimo e uno massimo e li potrai applicare a seconda di quale è il tuo mercato di riferimento.

Lavori in una grande città o in campagna? Restauri da tanti anni e sei bravo e veloce o sei ai tuoi primi lavori? Vuoi acquisire il cliente facendo un buon prezzo? Ecco che Preventivo Semplice  viene in tuo aiuto calcolando sia un preventivo minimo che uno massimo ma ti calcolerà anche il valore medio del tuo restauro e potrai così avere la certezza che il tuo preventivo sarà in linea con il tuo mercato e con le aspettative del tuo cliente.

Niente più è lasciato al caso. Nessuna paura di perdere soldi o di essere troppo esoso…

Vuoi vedere come funziona Preventivo Semplice ?

Quanto costa Preventivo Semplice ?

Puoi scegliere 2 opzioni:

La versione scaricabile, in cui riceverai subito via mail l’ebook e la password di accesso alla pagina di Preventivo Semplice

La versione su penna USB, in cui riceverai tutto comodamente a casa in pochi giorni e che puoi pagare anche in contrassegno.

Il contenuto è uguale.

Preventivo Semplice

Download

67€

Spedizione Gratuita

Ricevi subito sulla tua mail : 

Ebook Preventivo Semplice 

Fogli di calcolo Preventivo Semplice

Preventivo Semplice

USB

97€

Spedizione Gratuita

Ricevi direttamente a casa : 

Ebook Preventivo Semplice 

Fogli di calcolo Preventivo Semplice

N.B. la gestione dei fogli di calcolo su Tablet e Smarthphone è complessa e servono applicazioni specifiche, ti consiglio di usare i fogli di calcolo di “Preventivo semplice” sul tuo pc.