Sverniciatore Supersver Extra Forte

8.5037.60

Lo sverniciatore in gel è un prodotto chimico atto a sciogliere la vernice. Sia essa moderna o vecchia. Prodotto esente da Cloruro di Metilene, lo sverniciatore svolge la sua funzione in maniera delicata limitandosi all’asportazione della vernice senza rovinare lo strato superficiale del legno.

Svuota

Category: SKU: a5bfc9e07964 Tag:

Descrizione prodotto

Lo sverniciatore in gel è un prodotto chimico atto a sciogliere la vernice. Sia essa moderna o vecchia. Prodotto esente da Cloruro di Metilene, lo sverniciatore svolge la sua funzione limitandosi all’asportazione della vernice senza rovinare lo strato superficiale del legno. Grazie a una formulazione bilanciata  è in grado di asportare con facilità e rapidità vernici e smalti anche molto invecchiati. Lo sverniciatore funziona su vernici e smalti applicati su qualsiasi superficie (legno, metallo, muro) con eccezione di plastiche e vetroresina. Molto semplice da usare, attenendosi ai tempi e alle precauzioni indicate sulla confezione, lo sverniciatore in gel è in grado di sciogliere strati di vernici anche molto vecchie, si tratti di vernici naturali, alla nitrocellulosa, sintetiche, oleosintetiche. Si asporta con la apposita paglietta o lana di acciaio.

La patina e lo sverniciatore

La patina di un mobile è come la pelle del corpo umano e riguarda vari livelli della lucidatura di un mobile antico. La patina non è solo la vernice o la cera con cui è stato lucidato un mobile ma comprende anche il primo strato del legno. Il primo strato è quello che, a contatto della luce e dell’ossigeno, si è ossidato cambiando il suo colore. 

Se la patina originale del mobile è compromessa devi sverniciarlo e ripristinare una corretta lucidatura a gommalacca a tampone. Prima di poter rilucidare un mobile devi togliere le vecchie vernici o ciò che rimane di esse. Per molti anni questa operazione è stata effettuata con mezzi meccanici. I mezzi meccanici non solo toglievano la vernice ma intaccavano anche lo strato più superficiale del legno, rovinando il mobile. Oggi esistono gli sverniciatori in gel che ti consentono di pulire il mobile conservando l’ossidazione del legno.

Come sverniciare un mobile

Intingi il pennello nello sverniciatore e poni un certo spessore  di  gel  sulla  superficie  del  mobile.  Lavora sempre in piano. Lascia che lo sverniciatore faccia la sua azione e quando vedi che la vecchia vernice si solleva o si  smuove  togli  il  tutto  con  la  paglietta  di  acciaio, eventualmente aiutati con la spatola. Passa una seconda mano di sverniciatore, lascialo “lavorare” e togli il tutto con la paglietta o lana di acciaio. Ripeti questa operazione fino a quando sul mobile non ci sono più tracce di vecchie vernici e  sverniciatore. Con un vecchio scalpello pulisci gli angoli e lungo le modanature. E’ importante rimuovere qualsiasi traccia di  vernice.  Con  uno  straccio  imbevuto  di  alcool  o diluente nitro passa la superficie per togliere i residui di paraffina.

(Tratto dall’e-book: Come sverniciare un mobile)

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1.00 kg
Confezione

750 ml, 4 lt