La storia del mobile inglese: il mobile decorato

Il mobile decorato Le prime prove dell’esistenza di veri e propri mobili decorati risalgono agli antichi egizi dove i mobili venivano dipinti con colori vivaci.Tutte le epoche e tutti i popoli hanno avuto la loro tecnica di decorazione preferita. Queste tecniche erano molto varie come ad esempio il rivestimento a foglia d’oro o d’argento, l’intarsio…

Dettagli

Come riconoscere i legni: il palissandro

Riconoscere i legni è un passo importante per chi si avvicina al mondo del restauro e dell’antiquariato. In genere riconoscere i legni viene visto come uno scoglio insormontabile ma non è così. Certo, per imparare a riconoscere i legni più usati nel restauro, l’esperienza è importante. Il mio consiglio è di fare proprio un esercizio di…

Dettagli

Gommalacca naturale e gommalacca decerata

Quale gommalacca preferisci usare quando lucidi i mobili? Naturale o decerata? Colorata o trasparente?  Io ho sempre usato la gommalacca naturale. Si tratta della gommalacca che ha il nome commerciale di “Gommalacca Angelo” e che ha il tipico colore caldo ambrato. E’ la gommalacca che abbiamo usato all’ultimo corso personalizzato di lucidatura in laboratorio a Milano.…

Dettagli

Storia del mobile: Stile Liberty o Floreale?

Spesso quando parliamo di Stile Liberty, Floreale o Art Nouveau facciamo molta confusione. Questo articolo ci aiuta a fare chiarezza: Non esiste una differenza netta tra Stile Liberty inglese e l’Art Nouveau francese perché entrambi nascono dallo stesso padre: il movimento Arts and Crafts . Il Liberty, come l’Art Nouveau, si caratterizzò per rappresentare motivi…

Dettagli