Analisi di un comodino Impero: ecco cosa guardare.

Tu che sei un appassionato di restauro e antiquariato sai quanto sia importante l’analisi del mobile prima di un restauro. Ne parlo approfonditamente nel corso online l’Accademia del restauro Analizzare e riconoscere un mobile è importante per stabilirne il valore e fare un corretto progetto di restauro. In questo articolo guardiamo insieme un comodino Impero…

Dettagli

Breve storia della doratura – parte prima

La storia della doratura comincia dai tempi più remoti l’oro è stato utilizzato come elemento di decorazione in dipinti, suppellettili, mobili, cornici ed altro. Secondo alcuni archeologi la doratura nasce e si sviluppa dall’idea che rivestire un oggetto di un metallo inalterabile come l’oro significasse preservarlo e renderlo eterno, vedi ad esempio la maschera di…

Dettagli

Breve storia della doratura – parte seconda

Continua la storia della doratura… Già dai tempi più antichi, parallelamente alle tecniche di autentica doratura, si cercò di falsificare e imitare l’oro tingendo argento, piombo o stagno, con decotti e vernici colorate. Numerosi sono i trattati che tramandano complicate ricette, sia in epoca romana che nell’Alto Medio Evo. In questo periodo si diffondono molti…

Dettagli

Canterano, commode, cassettone e comò [Il restauratore curioso]

Canterano, commode, cassettone e comò sono tanti nomi per indicare lo stesso mobile. Ma siamo proprio sicuri? Sendi, una mia allieva dell’Accademia del restauro, in questi giorni mi chiede proprio questo: Carlo, qual è la differenza fra cassettone e commode. Mi aiuti a fare chiarezza? Quando parliamo di canterano, commode, cassettone e comò parliamo della…

Dettagli

Castello Sforzesco: le collezioni di arte applicata e il Maggiolini

Il Castello Sforzesco si sa è uno dei monumenti più importanti di Milano.  Fu costruito nel XV secolo dal Duca di Milano Francesco Sforza sui resti di una precedente fortificazione risalente al XIV secolo. Fra il Cinquecento e il Seicento era una delle principali cittadelle militari d’Europa. Il castello viene restaurato in stile storicista da…

Dettagli

Chiffonier e secretaire

I conoscitori del mobile siciliano dell’Ottocento hanno un vantaggio rispetto agli altri: sanno cosa sono sia il secretaire che lo chiffonier, mentre quest’ultimo è praticamente sconosciuto al di fuori della Sicilia. Curiosamente lo chiffonier non trova alcun riscontro né in ambito napoletano né in altri contesti dell’Italia meridionale continentale. Così come non è diffuso in…

Dettagli

chinoiserie

Sono un amante delle chinoiserie. Rimango affascinato dal filo sottile che lega Oriente e Occidente nell’arte. Dai disegni geometrici dei tappeti orientali nei dipinti del Lotto alle porcellane dipinte da Mantegna, fino al Japonisme che tanto ha influenzato l’800 e gli Impressionisti… …intanto in Sicilia, nel 700, gli artigiani creavano mobili come questo! Quanto siamo…

Dettagli